IL SIGNIFICATO DEGLI ARCANI MAGGIORI – L’INNAMORATO

Secondo alcuni autori, con il sesto arcano si entra nel secondo gruppo degli Arcani Maggiori, dove l’uomo entra a far parte del mondo cosciente, ossia è l’uomo che deve effettuare scelte personali.

L’Innamorato è una delle carte più ambigue dei Tarocchi e una delle peggio interpretate.

Il Sei, nella numerologia, simboleggia il piacere, la bellezza, tutto ciò che supera le considerazioni materiali, rappresenta il momento in cui, al di là dei bisogni materiali, si osa fare quello che si vuole davvero, ciò che piace.

Gli Amanti sono nudi nel giardino dell’Eden. L’uomo guarda la donna, la donna guarda in alto, verso un Angelo dalle ali spiegate e le braccia allargate.

Questa carta ci ricorda la forza del potere dell’Amore, che sia verso un’altra persona, un’idea o un qualsiasi obiettivo che ci appassiona. Di fronte al vero amore dobbiamo essere nudi, cioè sinceri e autentici, pronti a donarci interamente. In questo modo questa inesauribile energia ci spingerà verso l’alto, verso l’Angelo della figura, ed emergerà la parte migliore di noi.

Al tempo stesso, la decisione di abbandonarci all’amore richiede sempre una scelta da parte nostra, la scelta di non cedere alla paura ma seguire ciò che il nostro cuore realmente desidera. L’insegnamento principale di questo Arcano è dunque che solo attraverso una scelta coraggiosa giunge la possibilità dell’Unione.