LA TAROLOGIA ED IL SUO IL SIGNIFICATO

Il termine Tarologia, etimologicamente deriva dall’unione dei vocaboli: ‘taro’, cioè tarocchi, e ‘logia’, che significa discorso.

Il termine fu coniato da Alejandro Jodoroswky per indicare una metodologia di lettura dei tarocchi al di fuori degli schemi  della tradizione cartomantica, ritenuti eccessivamente soggettivi ed arbitrari e finalizzati esclusivamente alla predizione del futuro.

La Tarologia è uno strumento di conoscenza interiore, utilizzato allo scopo di chiarire dubbi e risolvere difficoltà di natura energetica, emotiva o psicologica di situazioni in atto o in essere, attraverso l’indagine dei fatti della vita quotidiana e della personalità di chi vi fa ricorso.

Quello che viene tratto da questo tipo di lettura sono piuttosto dei consigli, non già delle profezie.