TAROCCHI E OROSCOPO

L’Oroscopo è una pratica divinatoria di origini antichissime. Non è ben determinata l’origine della lettura degli astri per prevedere gli eventi, ma è una tecnica presente in tutte le antiche civiltà.

E’ semplice capire il motivo di questa devozione di civiltà anche molto distanti tra di loro: il sole e la luna erano fenomeni così importanti ed inspiegabili da suscitare in tutte le culture devozione e rispetto.

Invece l’analisi dei Tarocchi per prevedere gli eventi ha origini molto più recenti. Per la precisione i Tarocchi vennero usati come strumento di divinazione soprattutto a partire dal Settecento ed Ottocento.

In quegli anni vi fu un vero e proprio boom dei Tarocchi a fini esoterici.

Per questo motivo i Tarocchi divennero uno degli strumenti primari, e non furono indenni dalla contaminazione da parte delle discipline classiche, tra cui l’Astrologia.

Infatti il background consolidato dell’Astrologia comportò numerosi influssi dell’Oroscopo nella lettura dei Tarocchi.

Ancora oggi sono numerose le tecniche di lettura dei Tarocchi legate all’Oroscopo ed alle stelle.